SPECIALE WEEKEND IN OLTREPO' PAVESE - EMAIL PROVINCIA
VISUALIZZA L'ULTIMA NEWSLETTER
GrandiFarm S.a.S.
Casa Dolce Casa
Speciale Azienda. Antonio Allegretti questo mese presenta... VAI ALL'ARTICOLO COMPLETO
Photo Gallery dedicata all'Oltrepo Pavese... le bellezze del territorio in un click... la galleria forografica interamente dedicata all'Oltrepo Pavese del Portale O.P. VAI ALLA PHOTO GALLERY
L'Oltrepò Pavese conosciuto anche come "Vecchio Piemonte" è una delle tre aree territoriali della provincia di Pavia con caratteristiche proprie, insieme a Pavese e Lomellina. SEGUE

Il Ponte della Becca... una delle porte dell'Oltrepo Pavese
Visualizza il filmato 1.0 Mb

San Marcello in Montalino a Stradella
Visualizza il filmato 1.2 Mb
La Certosa Cantù a Casteggio
Visualizza il filmato 2.5 Mb
La ricchezza dell'Oltrepo Pavese; il comparto vitivinicolo
Visualizza il filmato 2.8 Mb
Salice e le Terme salsobromoiodiche
Visualizza il filmato 2.9 Mb
La Valle Staffora e Varzi
Visualizza il filmato 3,5 Mb
Il Giardino Bot. di P. Corva
1° filmato 2.8 Mb
2° filmato 3.7 Mb
3° filmato 3.1 Mb
I VINI D.O.C. E D.O.C.G.
I PRODOTTI TIPICI
VACANZE VERDI
CASTELLI CHIESE ARTE E MONUMENTI
LE TERME DI SALICE
LE OASI NATURALI
ITINERARI ENOGASTRONOMICI
GREEN HOLIDAYS
GRAN GOURMET
TOP WINE
TIPYCAL SHOP
ITINERARI
CICOLTURISMO
LA VIA FRANCIGENA
SULLA VIA DEL SALE
Le Aziende e gli Enti
Siete titolari di un'attività turistica o agroalimentare in Oltrepo Pavese? Volete far parte del circuito del Portale Oltrepo Pavese?
 

ITINERARI ESCURSIONISTICI IN OLTREPO PAVESE

ASSOCIAZIONE VIA DEL MARE - PROGRAMMA ESCURSIONI PRIMAVERA ESTATE 2011

Dopo i buoni successi del 2010 con l'avvicinarsi della primavera, pur con la solita pigrizia dell'inverno che si attarda ad abbandonarci (ma le viole sono già fiorite!) siamo a presentarvi il programma delle escursioni 2011.

Con la bella stagione riprende l'attività escursionistica di AVM con tante belle proposte adatte a tutti voi. Percorreremo splendidi itinerari in Oltrepò Pavese, in alta Val Curone, in Alta Val Trebbia, nel Parco di Portofino e affronteremo il magnifico trek di 3 giorni lungo la Via del Mare da Capanne di Cosola a Portofino.

Mentre tutto quanto aumenta di costo, noi andiamo in controtendenza: quest'anno, per i soci AVM, la partecipazione alle escursioni sarà gratuita, mentre per i non soci è richiesto un contributo libero e l'iscrizione all'Associazione è scesa a soli 15 € annuali. Per tutti i partecipanti sarà chiesto un contributo fisso di 2 € per l'assicurazione. Naturalmente garantiamo come sempre la massima affidabilità nell'accompagnamento, grazie alla Guida ambientale escursionistica che guiderà i gruppi.

Il programma completo delle escursioni lo trovate sul nostro sito www.laviadelmare.eu, dove potete anche iscrivervi on line. Per l'iscrizione potete anche rispondere a questa email specificando la gita che vi interessa, oppure ancora telefonandoci (recapiti in firma a questa email).

MAGGIORI INFORMAZIONI
infoviadelmare@gmail.com oppure cell. 388.1274264 - WWW.LAVIADELMARE.EU

PROGRAMMA ESCURSIONI 2011
CLICCA PER I DETTAGLI DELLE ESCURSIONI IN FORMATO PDF

Domenica 20 marzo 2011 - Grotte di San Ponzo - Monte Vallassa - Guardamonte (PV)

Domenica 27 marzo 2011 - Il Sentiero di Sant’Alberto (PV)

Domenica 10 aprile 2011 - Il Sentiero dei Calanchi (PV)

25 Aprile 2011 - Nel Parco Naturale di Portofino, Camogli - San Fruttuoso (GE)

Domenica 8 Maggio 2011 - Il Sentiero dei Canti - Anello di Oramala (PV)

Domenica 22 Maggio 2011 - Il Sentiero dei Narcisi (Val Trebbia - GE)

Sabato 4 Giugno 2011 - Cielo e terra nelle vie dei pellegrini: la Via Lattea, gli ammassi di stelle, le strade dei pellegrini medievali (PV)

12 Giugno 2011 - Caldirola - Monte Ebro (AL)

Mercoledì 15 giugno 2011 - Il Sentiero delle Stelle e l’eclissi totale di Luna al Guardamonte e al Planetario e Osservatorio Astronomico di Cà del Monte (PV)

17-18-19 giugno 2011 - La Via del Mare da Capanne di Cosola a Portofino (PV)

Domenica 3 Luglio 2011 - Anello della Scaparina (Alta Valle Staffora), lungo la Via dei Malaspina (PV)



 

Natura, arte, storia e buona tavola vi invitano in Oltrepò

L’Oltrepò Pavese, come è noto, deve la sua fama alla produzione vitivinicola ma, pur riconoscendo il vino come marchio di qualità dell’ intera area oltrepadana, mette conto ricordare che la zona merita di essere apprezzata anche per i paesaggi collinari dolci e invitanti, per gli estesi boschi che ne connotano parte del paesaggio, per le acque termali presenti in modo consistente nel comparto oltrepadano, per gli antichi borghi dai suggestivi profili. Una terra insomma di grande fascino che rappresenta un bacino turistico di notevole interesse.

Castelli, manieri, case forti, torri di difesa costellano l’Oltrepò pavese e costituiscono un felice e singolare arricchimento del paesaggio. Basti per tutti il riferimento al Castello di Oramala in località Val di Nizza, che sotto i Malaspina divenne centro importante di incontri culturali dove i trovatori creavano le loro canzoni d’amore o cantavano le gesta leggendarie dei paladini.

Un arricchimento del paesaggio che passa anche attraverso i luoghi di culto e le grandi vie di pellegrinaggio, che recitano in Oltrepò una parte preponderante. Un caso emblematico è rappresentato dall’eremo di Sant’Alberto di Butrio dove l’ambiente quasi magico invita all’intimità e al raccoglimento. Così come importanti sono i riferimenti a San Colombano e alla Via Francigena d’Oltrepò.
E’, quello oltrepadano, un territorio che si racconta con i gesti della vita quotidiana, la sensibilità per la natura, il patrimonio artistico, le cose buone della tavola, l’attenzione e l’orgoglio di un passato grande che è da sempre l’unica chiave di lettura del presente e si pone come strumento utile alla comprensione dei valori e dei messaggi che il territorio esprime. Coloro che amano le escursioni, a piedi, in bicicletta, a cavallo, in mountain-bike o con lo sci d’erba, trovano in Oltrepò opportunità uniche e speciali, alla portata di tutti, in un ambiente a misura d’uomo.
Arte, cultura, tradizione, natura, rappresentano infatti il comune denominatore dell’Oltrepò che trova il suo elemento di sintesi in una gastronomia di eccellenza e in una cucina tradizionale di gran qualità.
Sebbene la Charta della cucina pavese non sia ancora stato scritta, l’enogastronomia oltrepadana è di tutto rispetto e presenta eccellenze significative, esprimendosi in una cucina ricca di sapori genuini.

Un Oltrepò che diventa attraente come risorsa turistica con i suoi luoghi pittoreschi, con le sue pianure, le sue colline, le sue montagne, le sue valli, grandi o piccole che siano. Elementi sapientemente combinati e alternati in quadri di singolare armonia e di coinvolgente magia.

Renata Crotti
Assessore al Turismo e alle Attività Termali
della Provincia di Pavia

riproduzione vietata

 

 

 


 

Il dominio www.oltrepopavese.com è proprietà della i-Agency di Patrizio Chiesa & C. S.N.C. P.I.V.A. 01966330183 - Maggiori informazioni info@oltrepopavese.com